AKLab.org

Since 2006

Telegram: forse il peggior aggiornamento di sempre

Sono da sempre un sostenitore di Telegram, delle sue politiche di sicurezza, privacy e libertà di comunicazione. Sono un sostenitore della sua piattaforma, dei bot e di tutte le sue funzionalità peculiari e innovative.

Ma mi ritrovo deluso, estremamente deluso dall’ultimo update.

Nuovo nella versione 1.6.2:

– Elimina qualsiasi messaggio da entrambe le parti in qualsiasi chat privata, in qualsiasi momento.
– Controlla se i tuoi messaggi sono collegati al tuo account quando inoltrati.
– Controlla chi può vedere la tua immagine profilo.
– Goditi la nuova schermata di gestione dei gruppi.

Più info su questo aggiornamento:
https://telegram.org/blog/unsend-privacy-emoji

 

Il punto rilevante è la cancellazione dei messaggi: ora è possibile cancellare vecchi messaggi dalla chat sia sul proprio dispositivo che su quello dell’interlocutore. Ma non solo i propri messaggi ma anche quelli dell’altra persona. Questa nuova feature viene sbandierata come “controllo totale della propria privacy” senza tener conto che l’eliminazione indiscriminata di messaggi può causare molti danni cambiando completamente il senso di un discorso. Maliziosamente (o realisticamente visti i tempi che corrono) è possibile immaginare le eventuali frodi che potrebbero venir commesse sapendo che tanto poi non ci saranno prove tangibili di un eventuale circonvenzione, penso a stalking, minacce e chi più ne ha più ne metta.

Perchè ricordiamoci una cosa fondamentale del funzionamento di Telegram: a differenza di WhatsApp, che comunque lascia una notifica della cancellazione del messaggio, nell’app russa non rimane traccia della eliminazione del contenuto creando già così qualche inconveniente (come in questo caso).

Credo che questa funzione poteva essere implementata nelle cosiddette “Chat Segrete”: sarebbe stata una cosa più logica vista la natura delle stesse.

E tu cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti e condividi il post sui social!
---
Vuoi rimanere sempre aggiornato? Non perdere nessun post: iscriviti al canale Telegram e alla pagina Facebook!

, , , , ,