AKLab.org

Since 2006

Superenalotto: si può devolvere il jackpot ai terremotati?

Da giorni su facebook gira una campagna promossa da Giorgia Meloni che ha portato ad una inutile petizione che dovrebbe obbligare il Governo a devolvere il jackpot del SuperEnalotto (circa 130milioni di euro) alle vittime del terremoto.

"Quando accadono tragedie come quella che nella notte ha colpito la nostra Nazione si pone sempre il problema di dove reperire le risorse per la ricostruzione”, scrive sulla sua pagina Facebook la leader di Fratelli d’Italia, “credo che il compito di tutti noi sia fare la propria parte per dare una mano, al di sopra delle divisioni e delle polemiche, allora faccio una proposta al governo, in particolare a Renzi e Padoan: attualmente il jackpot del Superenalotto è a 128,8 mln: blocchiamo il concorso da subito o dalla prossima estrazione nel caso in cui nessuno dovesse vincere e destiniamo quei soldi alle popolazioni colpite dal terremoto per i soccorsi, il sostegno alle famiglie delle vittime e a tutti coloro che sono sopravvissuti ma hanno perso tutto”. In questo modo, scrive Meloni su Facebook, “dimostriamo concretamente che l'Italia è al loro fianco". (fonte il giornale)

 

Iniziativa sicuramente lodevole, degna di attenzione e di altruismo. Ha solo il difetto di essere assolutmente irrealizzabile. 

Primo campanello di allarme: è una cosa caldeggiata dalla Meloni. Della nostra eroina potete leggere le eroiche gesta qui. Ma la mia preferita resta:

vogliamorgia

 

Tornando seri e in topic: i soldi del jakpot appartengono a Sisal. E Sisal non può nemmeno decidere di devolverli: ogni giocata è un contratto con il giocatore in cui Sisal si impegna a rispettare il regolamento e a pagare il dovuto in casi di vincita. Quei soldi sono "dei giocatori" e devono rimanere bloccati fino all'uscita del jackpot.
Per farla breve: è come se domattina il governe decidesse di prelevare soldi da vostro conto corrente per devolverlo alle zone bisognose. Sarebbe una iniziativa lodevole dal punto di vista morale ma infattibile dal punto di vista pratico.

Una spiegazione più dettagliata è consultabile su TGCom24 

PS: fa sorridere pensare che questi sostenitori di petizioni e donazioni del jackpot circa sei anni fa si battevano per "l'immoralità"di una cifra simile…

E tu cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti e condividi il post sui social!
---
Vuoi rimanere sempre aggiornato? Non perdere nessun post: iscriviti al canale Telegram e alla pagina Facebook!

, , , , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: