AKLab.org

Since 2006

Perchè mi piace Telegram

Con questo post non voglio fare la solita carrellata di tutte le feature di Telegram.Quello che voglio chiarire è perchè IO uso ANCHE Telegram e quali sono SECONDO ME le feature interessanti 

Numerosi altri siti ne hanno già parlato ampiamente e sui social network ogni giorno si trovano svariate guerre di religione sotto ogni articolo riguardante Whatsapp e/o Telegram. Cosa per lo più infantile e stupida.

 

Soprattutto leggendo le varie motivazioni del tipo :

  • "ma Telegram è gratis"
  • "beh hai uno smartphone da almeno 200 euro e te la meni per 90 cents?"
  • "ma con Telegram posso spedire file fino a 1 giga"
  • "stai sicuro che li scarico quando sono in 3g"
  • mettiquilagneacaso

 

Di contro abbiamo anche :

  • "si l'ho provato, ma solo due miei amici lo usano e quindi l'ho cancellato. hanno tutti whatsapp"
  • "ma se tutti fan cosi non lo userà mai nessuno"
  • mettiquilagneacaso
 

 

Personalmente delle guerre di religione non mi è mai interessato un granchè. Sono internauta da metà anni 90 e mi sono imbattuto nelle canoniche:

 
Fonte: telegram.org

Fonte: telegram.org

e tante, tante altre. Alcune sono attive tutt'ora e non avranno mai fine perchè si perde, secondo me, il punto focale: sono sitemi che per quanto simili si rivolgono nella maggior parte dei casi a fette di utenza differenti. E no, non si può standardizzare tutto.

Da parte mia ho sempre cercato di essere il più neutrale possibile ma sicuramente qualche volta mi sono sbilanciato su una posizione piuttosto che sull'altra: siamo esseri umani e cerchiamo di vedere la perfezione in tutto ciò che ci piace e, per natura, ne diffondiamo il verbo.

Lo farò anche ora: a me piace di più Telegram nonostante sia usato da meno persone. Nonostante ciò ho un abbonamento pagato di 5 anni con WhatsApp. E non mi ritengo incoerente in tutto questo: Whatsapp è nato prima, ha una solida base di utenza ed è universalmente riconosciuto come IL programma di messaggistica. Telegram è più giovane sulla carta ma più maturo a livello di funzionalità (molte delle quali inutili per l'utilizzo dell'utente medio, però ci sono).

Ho usato la "chat segreta con autodistruzione" una volta sola giusto per testarla. Non sono un ricercato e non preparo attentanti terroristici messaggiando con gli amici e con mia moglie tramite messaggi. E' una feature poco importante per il mio utilizzo, la cito perchè so che tanti "paranoici" la usano. (anche se in fatto di sicurezza la paranoia non è comunque mai troppa)

 

Trovo invece comodissimo la funzione di reply che, soprattutto nei gruppi, ti fa capire a cosa un partecipante sta rispondendo. Anche i tag sono interessanti. Gli hastag ci sono,

fonte: Telegram.org

fonte: Telegram.org

ma non li trovo cosi fondamentali.

Trovo belissima l'anteprima quando si condivide un link ad un sito web o ad un'immagine e, anche se più frivolo, amo gli stickers (e da qualche giorno è possibile crearne di propri e condividerli con gli altri utenti).

Con un paio di amici smanettoni anch'essi dotati di OnePlus One capita spesso di condividersi gli zip dei kernel Android: Telegram nello scambio file è anni luce avanti a Whatsapp per la versatilità dei formati inviabili (non tanto per le dimensioni: spedire un file da un giga credo sia una cosa piuttosto rara!).

Tralasciando la natura "mezza" open source del progetto e delle API che garantisce a chiunque di potersi creare il proprio client personalizzato (con i classici problemi di funzioni extra non compatibili con gli altri) io amo il client per PC. E' dannatamente comodo, preciso e veloce. Drag&drop per l'invio di file e link, velocità di esecuzione, aggiornamenti frequenti e rapidissimi da eseguire, leggerezza nell'uso delle risorse, cosa non da meno, NON VINCOLATO ALLA RETE WIFI E AL BROWSER. Si perchè è questa, al momento, la vera chicca che manca allo storico WhatsApp: un client per desktop degno di tale nome Perchè diciamocelo: il client desktop di WhatsApp ha un paio di difetti non trascurabili:

telegram_slinksCon Telegram queste forzature non ci sono: c'è un client per ogni sistema operativo (ufficiale o meno che sia..per ora) ed è indipendente dal tuo smartphone. Eseguito il primo accesso (in assoluto, non della giornata!) il client resta loggato e riceve i messaggi insieme al tuo (ai tuoi) device.

 

Cos'ha in meno Telegram rispetto al capostipite? Le chiamate vocali (personalmente le ho usate i primi due giorni per abilitare amici e parenti..poi basta) e l'utenza. Per le chiamate vocali possiamo fare ben poco, per l'utenza invece possiamo consigliare appunto amici e parenti a installarlo e provarlo. Nella miriade di app installate sui nostri dispositivi non saranno certo i pochi mb di telegram a fare la differenza. Non tutti lo useranno in futuro, facciamocene una ragione, ma chi ne saprà apprezzare queste caratteristiche ne diverrà un utente affezionato.

Spero di non incrementare con questo post la guerra tra le utenze ma, invece, mi auguro di esser riuscito a scrivere in maniera chiara e precisa la mia preferenza. Poi ovviamente vince sempre la libertà di scelta: ognuno usa quello che preferisce!

 

E tu cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti e condividi il post sui social!
---
Vuoi rimanere sempre aggiornato? Non perdere nessun post: iscriviti al canale Telegram e alla pagina Facebook!

, , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: