AKLab.org

Since 2006

Nessuna connessione di rete dopo l’update a CyanogenMod 10.2 su Galaxy Nexus

Ho fatto l'update tramite cmupdater di CyanogenMod sul Galaxy Nexus GSM della mia compagna e tutto il reparto "connettività" ha smesso di funzionare sia in 3g che in wifi. Oltre ad alcune app di sistema con link corrotti alle home.

Per questi ultimi basta eliminare l'icona e ricrearla. Fine.

Per la connettività è un filino più complicato ma del tutto fattibile. NON provate a fare il downgrade alla versione precedente perchè non funziona, a meno che non facciate anche un factory reset con conseguente perdita di dati. Se il vostro obbiettivo è (come era il mio) evitare liti domestiche per la perdita dei dati la soluzione è una sola: ADB SIDELOAD!

 

Il problema è uno: Cyanogen non può rilasciare la rom con già incluse le GAPPS. L'upgrade alle 10.2 è consistente e necessita delle GAPPS aggiornate che però NON vengono scaricate con la rom dal cmupdater.

Ora: se state leggendo qui significa che, come me, non avete letto qualcosa e quindi non le avete scaricate prima di eseguire l'upgrade. Vediamo quindi di preparare il tutto.

Se il PC che state usando non ha installato ADB (o ne ha una versione vecchia, visto che la si aggiorna solo nei brutti momenti in cui serve) consiglio il download del Nexus Toolkit dal sito dello sviluppatore: con la semplice installazione si avranno ADB e drivers pronti all'uso.

Nel mio caso ADB me lo sono ritrovato in "C:\Program Files (x86)\WugFresh Development\data": fate attenzione a dove lo installate perchè servirà saperlo.

Ora scaricate da qui le GAPPS e al termine spostatele nella directory di ADB.

Accendete lo smartphone in recovery mode (vol up + vol down + power), entrate in recovery e selezionare flash zip from sideload.

Sul pc aprite CMD (start->esegui->cmd), digitate CD C:\Program Files (x86)\WugFresh Development\data (o la vostra directory se diversa) e poi un bel "adb sideload gapps-jb-20130813-signed.zip".

Attendere l'invio al terminale e l'installazione con le dita incrociate, un wipe della cache e della dalvik (che male non fanno) e un reboot.

Buon divertimento!

E tu cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti e condividi il post sui social!
---
Vuoi rimanere sempre aggiornato? Non perdere nessun post: iscriviti al canale Telegram e alla pagina Facebook!

, , , , , , , , ,