AKLab.org

Since 2006

Ebay e Truffatori: secondo atto

Piccolo aggiornamento sulla situazione dei nostri malcapitati acquirenti su ebay:

il fenomeno in questione, ora, mette feedback negativi descrivendo un acquirente come omosessuale. Tralasciamo il risvolto psicologico sul perchè ce l’abbia così tanto con gli omosessuali (ma generalmente questo accanimento dimostra un’indole repressa che cerca di diffamare ciò che in realtà si vorrebbe essere) concentriamoci sulle sue ultime dichiarazioni: gli hanno rubato l’account. Per l’ennesima volta a quanto ci dice un articolo di EbayAbuse.com .

Capisco, ma non condivido, le “macumbe” che molti utenti gli stanno mandando e vi lascio ad uno screenshot sui feedback di un utente che è stato fregato da questo fenomeno(click sull’immagine per ingrandire):

Sinceramente non credo alla storia del furto d’account, o meglio: non credo che ora sia tornato nelle mani “giuste” in quanto l’atteggiamente di questo fenomeno è, come dire, singolare ed anomalo. Aggressivo nel modo di porsi ed irritante nelle risposte: un modo di fare che generalmente ha chi ha la coda di paglia (che si sta incendiando).

Troppe cose coincidono a partire dal suo accanimento contro gli omosessuali. Se ricordati vi avevo detto nel precedente post sull’argomento che il profilo facebook del mio amico era stato manomesso per farlo risultare gay. Ora un acquirente si trova insulti simili nei feedback…

Altra piccola cosa anomala per una persona che denuncia pubblicamente il furto del proprio account: com’è possibile che, poco dopo questa dichiarazione, apra controversie per pretendere il pagamento di oggetti vendute in realtà dal fantomatico ladro di account?

E tu cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti e condividi il post sui social!
---
Vuoi rimanere sempre aggiornato? Non perdere nessun post: iscriviti al canale Telegram e alla pagina Facebook!

, , , ,