AKLab.org

Since 2006

Ebay & Truffatori: una storia reale

[A causa della fretta con cui venne scritto l’articolo erano presenti grossolani errori di battitura e di grammatica. Se notate delle differenze nel testo non vi preoccupate: sono stati semplicemente corretti]

Un mio malcapitato amico è finito in una truffa online su ebay trovandosi nelle fauci di un fenomeno che a quanto pare non è nuovo a questo genere di truffe. Oltre alla truffa, nel momento in cui il mio amico ha segnalato la cosa nel forum di ebay, si è ritrovato in un vortice dal quale speriamo di uscirne presto.

Questo (s)venditore di bufale ha compromesso l’account ebay dell’acquirente modificando il feedback negativo che gli era stato lasciato e, in più, ha aggiunto delle risposte nel forum ebay in cui teoricamente l’acquirente poneva le proprie scuse per quanto detto dichiarando inoltre che tutto era sistemato.Non contento del furto d’identità su ebay il fenomeno ha preso possesso di un suo account di posta elettronica e di un profilo secondario ed in disuso su facebook. Ma non finisce qui: ultimamente gli manda svariati sms minatori vantandosi di quanto fatto su facebook per cercare di convincere il mondo che in realtà è omosessuale.

Tutto questo è iniziato in un forum pubblico della community  ebay, dove gli utenti chiedono consigli e si scambiano opinioni: ovviamente il mio amico non riesce più a collegarsi a causa del furto dell’account ma lentamente la discussione viene portata avanti da altri utenti.

Uno in particolare ha sottolineato una cosa molto importante: un’anomalia nella partita IVA del venditore che risulta pubblicamente una SRL mentre in realtà appartiene ad un artigiano di un altro paese della stessa provincia che però l’ha registrata come SAS. Un’incongruenza non da poco.

Tanti piccoli dettagli di una brutta disavventura a cui speriamo le forze dell’ordine possano dare un lieto fine. Questo post verrà costantemente aggiornato man mano che vi saranno sviluppi e novità

Per dovere di cronaca il forum ebay in questione è raggiungibile cliccando qui

Se provate a cercare il nome del venditore su google (ma anche direttamente nel forum di ebay) noterete che tale individuo non è nuovo a questo genere di affari e casini. Spero che, questa volta, ebay prenda serie contromisure e che questo essere venga assicurato alla giustizia una volta per tutte (anche se, purtroppo, sappiamo che non andrà a finire così).

Con tutto questo non voglio assolutamente dire che ebay è impestato/frequentato solo da truffatori: voglio dare un campanello d’allarme a tutti cosicchè si possa essere sempre cauti e attenti a ciò che si sta comprando. Su ebay, come su ogni sito di ecommerce pubblico, ci sono venditori corretti e precisi come purtroppo anche bastardi truffatori che vogliono vivere ingannando la povera gente. Ebay di per sè non ci aiuta troppo a tenercene lontani, è sempre tutto e comunque a nostro rischio e pericolo. A tal proposito meglio controllare tutto il controllabile per ridurre al minimo il rischio di bidoni. Consiglio di fare un giro su ebayabuse.com e dare un’occhiata agli articoli e alle avvertenze pubblicate. Troverete inoltre un’aggiornatissima lista dei truffatori noti con tanto di iban e carte postepay utilizzate  per derubarvi.

E tu cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti e condividi il post sui social!
---
Vuoi rimanere sempre aggiornato? Non perdere nessun post: iscriviti al canale Telegram e alla pagina Facebook!

, , , ,